Passegiate

Confine naturale tra Umbria e Marche, il Massiccio del Monte Cucco (m. 1566 slm) offre al visitatore una vasta possibilità di svaghi: nel lussureggiante paesaggio di prati ricchi di flora e secolari boschi di faggi, una rete di decine di chilometri di sentieri tracciati, segnalati e riportati tra l’altro in una carta, permette di effettuare splendide e spensierate passeggiate nel verde.

Monte Cucco terra ricca di fossili delle diverse ere geologiche fino a 200 miglioni di anni fa. che si possono trovare lungo i sentieri del parco. alcuni esemplari sono esposti in una sala dell’albergo Montecucco or discovermontecucco.it.

I commenti sono chiusi